C’entro in bici: scoprire Bologna in bicicletta

“Grazie” alla crisi, gli schizzi diventano oggetti reali
3 gennaio 2015
Un coast to coast lungo il Sulcis
14 settembre 2015

C’entro in bici: scoprire Bologna in bicicletta

Se l’idea di scoprire Bologna in bicicletta e muoverti su due ruote ti piace, leggi il post 😉 oggi ti parlerò di C’entro in bici, un progetto innovativo di bike sharing attivo a Bologna e in altre città italiane, precisamente 95.

 

C’entro in bici è nato nel 2005, consiste nel prestito di biciclette dislocate in vari punti della città, in questo caso ci troviamo a Bologna, ma sul sito centroinbici.it puoi trovare la lista completa delle città. Per usufruire del servizio e scoprire Bologna in bicicletta, bisogna iscriversi nelle biglietterie TPER di via IV Novembre o Autostazione, oppure contattare il Call Center TPER. Al momento dell’iscrizione, con una cauzione di 10€, riceverai una chiavetta per aprire la bici. La cosa fantastica è che la chiave con codice personale che ti forniranno al momento dell’iscrizione, ti permetterà di utilizzare le bici di tutti i Comuni italiani aderenti all iniziativa “C’entro in bici”, dunque non solo a Bologna.

scoprire-Bologna-in-bicicletta

Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 6.00 alle 23.00, dopo questo orario dovrai riconsegnare la bici nel luogo in cui l’hai prelevata. E’ inutile dire che le bici devono essere utilizzate correttamente, perché sono previste sanzioni se non rispetti le norme di buon uso.

Non dimenticare: per l’iscrizione è necessario presentare un documento d’identità non scaduto, dopo aver effettuato l’iscrizione riceverai la copia del contratto e del regolamento. Sono state studiate delle convenzioni per i dipendenti dell’Università di Bologna e gli studenti universitari.

Puoi consultare l’elenco e l’ubicazione delle rastrelliere “C’entro in bici” su Comune Bologna sezione trasporti

 scoprire Bologna in bicicletta

Il servizio per ora è un po’ limitato, per usufruire di c’entro in bici devi:
– essere residente in Emilia Romagna
– essere studente regolarmente iscritto all’anno accademico in corso all’Università di Bologna
– essere maggiorenne

Spero che questo post ti sia stato utile per scoprire un servizio che non conoscevi, se l’articolo ti è piaciuto o se hai delle domande non esitare a lasciarmi un commento! 

Buona pedalata!

About Martina Uras

Freelance Social Media Consultant e Blogger | Host at homefortraveller.it *Made in Sardinia-Bologna Based-World Citizen*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *