“Grazie” alla crisi, gli schizzi diventano oggetti reali

Il grande amore per Bologna è un mio vizio
14 dicembre 2014
C’entro in bici: scoprire Bologna in bicicletta
21 giugno 2015

“Grazie” alla crisi, gli schizzi diventano oggetti reali

“Grazie” alla crisi, gli schizzi diventano oggetti reali è il titolo del primo post del 2015, la pubblicazione di questa intervista fatta a Valentina Notari, una restauratrice sulcitana, che vuole essere un augurio di speranza e ottimismo per tutti, non solo per i giovani.

In Italia, Paese rassegnato, che viaggia in direzione contraria, sono tante le persone che si rimboccano le maniche, che non chiedono gli aiuti statali, che non aspettano, che non si perdono in lamentele, ma che si mettono in gioco con la tipica creatività italiana e riescono a inventarsi un lavoro che non c’è.

Buona lettura.

 

novart

Raccontaci di questo progetto, quando hai iniziato?

Novart nasce tra i paragrafi delle dispense di chimica e storia del restauro. Ogni piccolo spazio bianco diventava incubatrice di un‘idea schizzata nell’esatto momento dell’ispirazione. Finita l’università ho dovuto abbandonare il progetto per dedicarmi al lavoro di restauratrice e all’inizio di quest’anno “grazie” alla crisi ho avuto il tempo per trasformare quegli schizzi in oggetti reali.

 novart

Da dove deriva il nome Novart?

NoVart è l’acronimo di Notari Valentina Art.

 

Gli oggetti che crei sono particolari, a cosa ti ispiri quando disegni?

I miei gioielli sono ispirati alla simbologia archeologica sarda, riproposta in chiave moderna e miscelata con elementi attuali che rendano più interessante l’oggetto agli occhi dei curiosi. Gli elementi d’arredo invece nascono proprio da quegli schizzi dei tempi dell’università e sono l’espressione più pura del mio estro.

 novart

novart (2)

Quali sono i materiali che usi e dove li trovi?

La linea di Novart & Novadesign è realizzata per il 99% con materiali naturali, principalmente fibra di fico d’india, un materiale molto interessante la cui trama diversa in ogni mm di superfice ha la particolarità di rendere unico ogni pezzo . La fibra viene estratta dalle pale lignificate (facilmente reperibili nelle campagne sulcitane), le quali una volta essiccate vengono sfogliate, trattate e “formate” con un procedimento più o meno lungo a seconda dell’oggetto che si andrà a creare e quindi della forma che si desidera ottenere.

 

novart

Dove si possono trovare le tue creazioni?

Novart ama viaggiare ed è spesso in giro per mercatini hobbistici ed esposizioni artistiche, al momento esclusivamente in Sardegna ma non si esclude per la primavera prossima uno sconfinamento oltre tirreno, chi fosse interessato può trovare tutti gli appuntamenti e le fotografie delle mie creazioni sulla pagina Facebook di Novart & Novadesign in attesa di attivare lo shop on line su etsy.com.

 

Un in bocca al lupo a Valentina, che il suo progetto riesca a sconfinare e che questo post possa essere fonte d’ispirazione per altre persone!

About Martina Uras

Freelance Social Media Consultant e Blogger | Host at homefortraveller.it *Made in Sardinia-Bologna Based-World Citizen*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *