In viaggio verso la Costa Verde
2 giugno 2013
Culurgionis di patate
15 giugno 2013

Museo d’arte moderna Ca’ la Ghironda

http://www.duetorrienuraghi.it/museo-darte-moderna-ca-la-ghironda/

Mi chiamo Ca’ la Ghironda sono un’opera grandiosa, un museo d’arte moderna, nata dall’amore per la vita, per il colore e la materia. Sono il frutto di uno sguardo che si emoziona davanti ad un segno.

Mi trovo a 10 chilometri da Bologna, a Zola Predosa. Il territorio su cui mi adagio, fino alla metà degli anni ’80, era un terreno agricolo quasi abbandonato, con due grandi pioppi e una rada vegetazione. Ci sono voluti venticinque lunghi anni e tanta passione per creare un’opera a regola d’arte, un progetto estetico in cui il concetto di “Land” si amalgama e si fonde con “Art”. Natura e materia mutano nel tempo, rappresentano e sono rappresentate, riflettono e sono riflesse nel paesaggio che diventa contenitore di contenuti a Ca’ la Ghironda.

Ca la Ghironda

Da opera d’arte sono diventata “Modern Art Museum” o per essere più precisa “Villaggio per l’Arte“, struttura spettacolare e articolata. Lo so, è un po’ difficile da spiegare perché in Italia non esistono eguali. In parole povere sono “un’area museale completa”: promuovo, celebro, diffondo, creo arte e ospito perfino il viaggiatore. Non faccio distinzione di genere, di estrazione o provenienza, accolgo, parlo con gli appassionati, gli addetti ai lavori e sussurro ai curiosi o a chi fugge dalla città per ritrovare un po’ di pace sui colli. Divento “punto d’incontro” nel segno dell’arte e della cultura.

Ca la Ghironda

Col passare degli anni il lavoro infaticabile di mio padre, Francesco Martani, mi ha permesso di completarmi. Ora intorno a me vedo un parco di sculture en plein air, un giardino botanico di flora naturalizzata e autoctona (con oltre 25.000 specie), un avanzato spazio espositivo, un centro congressi contemporaneo e attrezzato, un laboratorio e uno spazio operativo (dotato di rampe, ascensori e ampi spazi per un’agevole fruibilità) dedicato alle attività artistiche, alle arti visive, per le scuole e le famiglie. Sono resort per brevi o lunghi periodi, offro relax “nell’arte e nella natura”, e perfino ristorante o locale per aperitivi che si possono gustare davanti allo spettacolare scenario naturalistico delle colline bolognesi, rifugio naturale di piccoli animali della zona: ghiri, talpe, caprioli, scoiattoli, ricci, fagiani, e tanti altri.

Ca la Ghironda

About Martina Uras

Freelance Social Media Consultant| Blogger| Traveller| Photographer | Entrepreneur at homefortraveller.it *Made in Sardinia-Bologna Based-World Citizen*

2 Comments

  1. Niki ha detto:

    Un posto incantevole che vale veramente la pena visitare!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *